Visitando Marano Lagunare
Friuli Venezia Giulia,  I Viaggi,  Italia

Visitando Marano Lagunare, come innamorarsi di un borgo

Quante volte ti è capitato di andare in qualche luogo senza nessuna aspettativa e rimanerne affascinato?

Per fortuna mi è capitato più di una volta.

Una di queste visitando Marano Lagunare.

Dove si trova?

Marano Lagunare è un piccolo borgo del Friuli Venezia Giulia.

In provincia di Udine, affacciata sull’omonima laguna.

E’ molto suggestivo raggiungere Marano Lagunare passando da Grado, perché si percorre la strada regionale 352 che attraversa la laguna.

Visitando Marano Lagunare

La laguna è parte fondamentale del fascino di questo luogo.

Un po’ di storia

Marano Lagunare passò dall’autorità di Aquileia alla dominazione della Serenissima nel 1500 circa, tanto è che anche oggi si notano, nell’architettura, l’influenza veneziana come nel dialetto del borgo.

Cosa vedere

Il centro storico è un piccolo gioiello e concentra alcune delle cose più interessanti da vedere.

Qui vi troverete in un dedalo di strette calli che ricordano la città Veneziana.

Per conoscere e capire meglio la vita del borgo e del territorio è presente un museo archeologico della laguna.

Su tutto il centro padroneggia la Torre Millenaria con un passato da torre di avvistamento.

Si termina la visita raggiungendo il porto semmai fermandoti ad assaporare una buonissima cena di pescato fresco.

Io consiglio la Taverna al Pescatore. Piccolo ristorante familiare dove mangiare pesce di laguna e di mare di ottima qualità.

Nei dintorni

Da Marano Lagunare partono le motonavi che fanno le gite verso Lignano Sabbiadoro, Aquileia, Grado e diverse isole della Laguna.

Una delle escursioni più suggestive è quella nella riserva naturale di Valle Canal Novo.

La foce del fiume Stella, utilizzata in passato per la pesca ed intervallata da terreni coltivati, ha creato un oasi naturale unico.

Visitando Marano Lagunare

 

Altri piccoli borghi italiani da visitare?

Altri luoghi da visitare nel Friuli Venezia Giulia?

 

Continua a seguirmi anche su Facebbok, Instagram, Twitter, YouTube e Pinterest.

Se ti è piaciuto quello che hai letto condividilo con chi vuoi

Oppure scarica e stampa il pdf per portarlo con te nei tuoi viaggi.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *