• Firenze in un week end
    I Viaggi,  Italia,  Toscana

    Firenze in un week end, 12 luoghi insoliti

    Firenze è una città splendida ed è visitata da persone provenienti da tutto il mondo. Meraviglie come Ponte Vecchio, la Cupola del Brunelleschi e gli Uffizi sono letteralmente presi d’assedio dai turisti. Ma oltre a queste bellezze, c’è ancora tanto altro. Ecco una Firenze insolita. Cosa vedere a Firenze in un week end oltre alle classiche mete turistiche. 1.Piazzale Michelangelo Che decidiate di andarci all’inizio del vostro viaggio o alla fine, durante il tramonto o alla mattina, dovete assolutamente andare a vedere l’incredibile visuale che regala il Piazzale Michelangelo. Una vista che abbraccia completamente la città. 2. La fontana del Porcellino In realtà più che un porcellino sembra proprio un cinghiale. Venne realizzato in onore di Hans…

  • cosa vedere in emilia romagna
    Emilia Romagna,  I Viaggi,  Italia

    Visitare Tresigallo la città metafisica, la città che non ti aspetti

    Cosa vedere in Emilia-Romagna? State cercando una meta insolita e curiosa? A metà strada tra Ferrara e Comacchio si trova Tresigallo. Vi consiglio di visitare Tresigallo, la città metafisica. Una città realizzata in pochissimo tempo, appena 5 anni, in un territorio dove prima era presente solo un piccolo borgo di contadini. La sua realizzazione fu per volere di Edmondo Rossoni che qui nacque. Rossoni fu un politico italiano che aderì al partito fascista ed infatti per la ricostruzione di Tresigallo scelse architetture razionaliste. Tresigallo venne studiata a tavolino per diventare una città ideale (quanto utopica). Geometrie e cromatismi la fanno da padrone. Tutte le strutture realizzate dovevano seguire una logica simbolica-formale, che fossero…

  • Cosa vedere a Capodistria
    Europa,  I Viaggi

    Cosa vedere a Capodistria in poche ore

    Nel viaggio estivo in Friuli Venezia Giulia non abbiamo rinunciato ad una capatina fuori dai confini Italiani. La Slovenia così vicina, era una tentazione troppo forte per farsela scappare. Purtroppo le condizioni meteorologiche non sono state delle migliori. Buona parte del giorno a Capodistria l’abbiamo dovuto trascorrere riparandoci da un acquazzone che sembrava infinito. Così invece di vedere Capodistria in un giorno ci siamo dovuti accontentare di poche ore. Ma facciamo un passo indietro. Abbiamo scelto Capodistria perché è la prima grande citta Slovena che si incontra usciti dai confini Italiani, a poco più di una ventina di chilometri da Trieste. Molto importante è sapere che, se si entra in Slovenia in automobile, bisogna stare attenti…

  • Paesi dipinti in Italia
    I Viaggi,  Italia,  Lazio

    A spasso nel borgo delle fiabe: Sant’Angelo

    Ricercatori di borghi dipinti in Italia? Una piccola frazione italiana. Sant’Angelo di Roccalvecce,  comune di Viterbo, nel cuore della Tuscia Viterbese. E perché vi consiglio di visitare questo piccolo borgo? Sant’Angelo è chiamato il paese delle fiabe. Se vi è piaciuta tanto Dozza, di Sant’Angelo vi innamorerete al primo sguardo.  Immerso in uno scenario rurale, si trova la piccola Sant’Angelo; come molti altri piccoli borghi, rischiava di trasformarsi in un paese fantasma. Grazie all’associazione culturale ACAS che si occupa di valorizzazione e riqualificazione, in pochissimo tempo, nasce l’idea vincente: trasformare questo angolo in una fiaba. I murales realizzati sono tutti a tema fiabesco. Da Pinocchio ad Alice nel paese delle meraviglie. Vi imbatterete nella…

  • Borghi fantasma nel Lazio
    I Viaggi,  Italia,  Lazio

    Celleno il Borgo Fantasma

    Ad una manciata di chilometri da Vitorchiano, nella Tuscia Viterbese, si trova il piccolo borgo di Celleno. Si tratta di un borgo fantasma che sta tornando a rinascere grazie al Fai. E’ un luogo poco conosciuto ma assolutamente magico, dove il tempo si è fermato. I luoghi abbandonati hanno un fascino unico che attira sempre più turisti e proprio questo aumento di curiosi, stimola la riscoperta e rinascita di questi paesi. La storia di Celleno è simile al destino di molti altri piccoli borghi che nel tempo sono stati lasciati all’incuria. Celleno è ubicato su uno sperone di tufo. L’instabilità dei pendii e motivi socio economici, furono la causa principale dell’abbandono del centro antico. I terremoti che interessarono questa…

  • Dove mangiare in Umbria
    I Viaggi,  I Viaggi di Gusto,  Italia,  Umbria

    Dove mangiare in Umbria

    Nel mio lungo weekend autunnale in Umbria, ho scoperto alcuni locali molto interessanti ed ho deciso di condividerli con voi. Quindi, dove mangiare in Umbria? Ho soggiornato al B&B Raffiori di Santa Maria degli Angeli a pochi chilometri da Assisi, quindi i ristoranti e bar che vi indico sono tutti nei dintorni. Il b&b gestito da Raffaella è veramente grazioso e curato; se doveste soggiornare in zona, ve lo consiglio. La prima sera mi sono fermata a cena presso il Ristoro La Rosa di Santa Maria degli Angeli. Qui non perdetevi gli arrosticini o l’antipasto Umbro con gli affettati misti di Norcia. Trattoria semplice a pochi passi dalla Basilica, con prodotti locali e prezzi contenuti. Il giorno successivo, dopo aver partecipato alla…