• Cosa vedere a Capodistria
    Europa,  I Viaggi

    Cosa vedere a Capodistria in poche ore

    Nel viaggio estivo in Friuli Venezia Giulia non abbiamo rinunciato ad una capatina fuori dai confini Italiani. La Slovenia così vicina, era una tentazione troppo forte per farsela scappare. Purtroppo le condizioni meteorologiche non sono state delle migliori. Buona parte del giorno a Capodistria l’abbiamo dovuto trascorrere riparandoci da un acquazzone che sembrava infinito. Così invece di vedere Capodistria in un giorno ci siamo dovuti accontentare di poche ore. Ma facciamo un passo indietro. Abbiamo scelto Capodistria perché è la prima grande citta Slovena che si incontra usciti dai confini Italiani, a poco più di una ventina di chilometri da Trieste. Molto importante è sapere che, se si entra in Slovenia in automobile, bisogna stare attenti…

  • Paesi dipinti in Italia
    I Viaggi,  Italia,  Lazio

    A spasso nel borgo delle fiabe: Sant’Angelo

    Ricercatori di borghi dipinti in Italia? Una piccola frazione italiana. Sant’Angelo di Roccalvecce,  comune di Viterbo, nel cuore della Tuscia Viterbese. E perché vi consiglio di visitare questo piccolo borgo? Sant’Angelo è chiamato il paese delle fiabe. Se vi è piaciuta tanto Dozza, di Sant’Angelo vi innamorerete al primo sguardo.  Immerso in uno scenario rurale, si trova la piccola Sant’Angelo; come molti altri piccoli borghi, rischiava di trasformarsi in un paese fantasma. Grazie all’associazione culturale ACAS che si occupa di valorizzazione e riqualificazione, in pochissimo tempo, nasce l’idea vincente: trasformare questo angolo in una fiaba. I murales realizzati sono tutti a tema fiabesco. Da Pinocchio ad Alice nel paese delle meraviglie. Vi imbatterete nella…

  • Borghi fantasma nel Lazio
    I Viaggi,  Italia,  Lazio

    Celleno il Borgo Fantasma

    Ad una manciata di chilometri da Vitorchiano, nella Tuscia Viterbese, si trova il piccolo borgo di Celleno. Si tratta di un borgo fantasma che sta tornando a rinascere grazie al Fai. E’ un luogo poco conosciuto ma assolutamente magico, dove il tempo si è fermato. I luoghi abbandonati hanno un fascino unico che attira sempre più turisti e proprio questo aumento di curiosi, stimola la riscoperta e rinascita di questi paesi. La storia di Celleno è simile al destino di molti altri piccoli borghi che nel tempo sono stati lasciati all’incuria. Celleno è ubicato su uno sperone di tufo. L’instabilità dei pendii e motivi socio economici, furono la causa principale dell’abbandono del centro antico. I terremoti che interessarono questa…

  • Dove mangiare in Umbria
    I Viaggi,  I Viaggi di Gusto,  Italia,  Umbria

    Dove mangiare in Umbria

    Nel mio lungo weekend autunnale in Umbria, ho scoperto alcuni locali molto interessanti ed ho deciso di condividerli con voi. Quindi, dove mangiare in Umbria? Ho soggiornato al B&B Raffiori di Santa Maria degli Angeli a pochi chilometri da Assisi, quindi i ristoranti e bar che vi indico sono tutti nei dintorni. Il b&b gestito da Raffaella è veramente grazioso e curato; se doveste soggiornare in zona, ve lo consiglio. La prima sera mi sono fermata a cena presso il Ristoro La Rosa di Santa Maria degli Angeli. Qui non perdetevi gli arrosticini o l’antipasto Umbro con gli affettati misti di Norcia. Trattoria semplice a pochi passi dalla Basilica, con prodotti locali e prezzi contenuti. Il giorno successivo, dopo aver partecipato alla…

  • Cosa vedere a Perugia
    I Viaggi,  Italia,  Umbria

    Passeggiando per Borgo Bello

    Un piccolo gioiello scoperto per caso. Se la domanda che vi fate è COSA VEDERE A PERUGIA, ecco una vera chicca. Perugia è una bellissima città che ho visitato diverse volte ma che riesce sempre a sorprendermi. Nel raggiungere il punto di ritrovo assegnato per la catena della pace Perugia-Assisi , mi sono imbattuta in questo angolo della città. Si tratta di uno dei cinque quartieri antichi che compongono Perugia. Il rione si chiama San Pietro, dalla omonima porta di ingresso, ma anche nel passato era conosciuto come Borgo Bello, perché ricco di arte e di verde. Un dedalo di vicoli, vie e giardini curati dai cittadini che vivono in questo luogo. Inoltre ci…

  • Cosa vedere nella Terra del Prosecco
    I Consigli,  I Viaggi,  I Viaggi di Gusto,  Italia,  Veneto

    Due giorni nella terra del Prosecco

    Di tornare a casa dalle vacanze, quest’anno non ne avevo proprio voglia. Dopo tanti mesi di immobilità forzata a causa del lockdown, i dieci giorni in Friuli Venezia Giulia non mi sembravano abbastanza. Con la scusa di spezzare il viaggio di ritorno, mi sono ritagliata quasi due giorni nella terra del Prosecco, in provincia di Treviso per scoprire e gustare l’ottimo frizzante prodotto tra Conegliano e Valdobbiadene. Cosa fare e vedere in meno di 2 giorni? Ecco i miei consigli tra natura, luoghi imperdibili, ottimi vini e cibo squisito. COSA VISITARE Grotte del Caglieron Si trovano a poca distanza da Fregona, nella località Breda, in Provincia di Treviso. Il percorso è lungo circa un chilometro e richiede almeno…