Borghi fantasma nel Lazio
I Viaggi,  Italia,  Lazio

Celleno il Borgo Fantasma

Ad una manciata di chilometri da Vitorchiano, nella Tuscia Viterbese, si trova il piccolo borgo di Celleno.

Si tratta di un borgo fantasma che sta tornando a rinascere grazie al Fai.

E’ un luogo poco conosciuto ma assolutamente magico, dove il tempo si è fermato.

luoghi abbandonati hanno un fascino unico che attira sempre più turisti e proprio questo aumento di curiosi, stimola la riscoperta e rinascita di questi paesi.

La storia di Celleno è simile al destino di molti altri piccoli borghi che nel tempo sono stati lasciati all’incuria.

Celleno è ubicato su uno sperone di tufo.

L’instabilità dei pendii e motivi socio economici, furono la causa principale dell’abbandono del centro antico.

I terremoti che interessarono questa zona nel 1695 e successivamente 1934 resero la situazione drammatica tanto da decidere di trasferire tutta la popolazione in un nuovo insediamento.

Nel 1951 fu il presidente della Repubblica ad obbligare, tramite ordinanza, i pochi cellenesi rimasti a lasciare le loro case e trasferirsi nel nuovo abitato.

Nacque quindi la Borgata Luigi Razza che divenne Celleno Nuovo, tutt’ora abitato da circa 1300 persone.

L’antico centro abbandonato, dovette attendere fino al 2018 per tornare lentamente a risplendere.

Furono proprio i suoi ex abitanti a rimboccarsi le maniche e a cercare di salvarlo da quello che, ormai, sembrava un destino segnato.

Fu la loro dedizione a questo luogo a portarlo all’attenzione del Fai che lo selezionò, proprio nel 2018, come unica località della provincia di Viterbo per le “giornate FAI d’Autunno”.

Celleno e Civita di Bagnoregio, oltre ad essere nella Tuscia Viterbese, sono entrambe arroccate su uno sperone tufaceo.

Entrambe combattono la lotta all’erosione.

 

Altri luoghi da visitare nel Lazio?
Io vi consiglio Gaeta, l’Abbazia di Montecassino e il parco archeologico del Vulci.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience.