• Dove trovare i ponti del diavolo in Italia
    Basilicata,  Calabria,  Campania,  Emilia Romagna,  Friuli Venezia Giulia,  I Viaggi,  Italia,  Lazio,  Liguria,  Marche,  Piemonte,  Sardegna,  Sicilia,  Toscana

    Dove trovare i Ponti del Diavolo in Italia

    Quanti “Ponte del Diavolo” esistono in Italia? Dopo averne visitati alcuni, il dubbio mi è venuto ed ho iniziato a cercarli. Tra ricerche su Internet e Google Maps, sono riuscita a farne un piccolo censimento. Hanno tutte storie più o meno similari: “un agricoltore, un frate, un santo o un mercante hanno la necessità di attraversare il fiume costruendo un ponte. L’impresa risulta più difficoltosa del previsto ed il Diavolo (o spiriti o demoni) si offre in aiuto. Costruirà il ponte a patto che la prima anima che l’attraverserà, diventi sua. Il malcapitato di turno decide di gabbare il Diavolo facendo attraversare il ponte da un animale. Anche qui la leggenda…

  • Basilicata,  I Viaggi,  Italia

    Basilicata, i luoghi imperdibili

    La Basilicata è piena di bellissimi paesi, luoghi e borghi da visitare. Ma se come me, hai pochi giorni a disposizione, bisogna fare una scelta. Ecco quindi la mia lista di cosa vedere in Basilicata. MATERA Non si può pensare di raggiungere questa regione e non visitare Matera. Una città conosciuta in tutto il mondo e che tutto il mondo viene a visitare. La Città dei Sassi, Patrimonio Mondiale Unesco, lascia realmente senza fiato. Vi consiglio di rimanere almeno fino al tramonto quando i sassi iniziano a illuminarsi per la notte. La riqualificazione eseguita negli ultimi anni ha solo messo in risalto una bellezza unica nel suo genere. ROTONDELLA Questo piccolissimo borgo arroccato…

  • Craco la città fantasma
    Basilicata,  I Viaggi,  Italia

    Craco, la ghost town italiana

    Se trascorrete qualche giorno in Basilicata, questa è la tappa da non perdere in assoluto.  Craco, la ghost town italiana, ha un’anima che batte ancora fortissimo e vi conquisterà appena, girato quel tornante, vi apparirà in tutta la sua silenziosa presenza.  Una premessa è necessaria.  Quando, e se, avrete la fortuna di visitare questo luogo, tenete presente che un forte plauso è doveroso nei confronti dell’amministrazione comunale che ha fortemente voluto la rinascita, anche se solo turistica, del paese.  Grazie agli incassi delle visite guidate è stato possibile aumentare l’area visitabile in piena sicurezza e tanti ancora sono i progetti per ampliare il percorso.  Per esempio è stata ristrutturata un…