Le spiagge più belle del Salento
I Viaggi,  Italia,  Puglia

Le spiagge più belle del Salento

Le spiagge più belle del Salento visitate nel nostro on the road estivo in Puglia.

La Puglia è una regione stupenda che avevamo già iniziato a conoscere durante il viaggio primaverile in Valle d’Itria.

Come vi avevo già raccontato le vacanze estive 2018 le ho trascorse in un lunghissimo road trip partito dalla Calabria, attraversato la Basilicata per terminare in Puglia.

Se delle prime due regioni vi avevo già raccontato, non avevo ancora trovato il tempo per farvi un resoconto dell’ultima.

Le spiagge più belle del Salento

Quindi ho deciso di raccontarvi le spiagge visitate e quelle che in assoluto mi sono piaciute di più.

Una premessa è assolutamente necessaria.

La Puglia è una regione meravigliosa sia per il mare che per l’entroterra però in agosto è molto affollata e non si fa apprezzare a pieno.

Se avete la possibilità scegliete un altro periodo per visitarla altrimenti, armatevi di tanta pazienza.

La prima spiaggia che ho incontrato è quella della pineta di Torremattoni, un enorme spiaggia libera dove quasi deserta: acqua trasparente, sabbia fine e la pineta alle spalle dove cercare refrigerio nelle ore più calde.

Le spiagge più belle del Salento

La pineta è attrezzata anche per il pic-nic e sono presenti diversi giochi per i bambini.

Una sosta veloce l’ho fatta appena fuori da Marina di Pulsano.

Qui ho trovato una caletta abbastanza tranquilla di costa rocciosa per fare un bel tuffo in un acqua trasparentissima.

La successiva tappa è stata alle Dune di Campomarino.

Le spiagge più belle del Salento

Il mare comunque qui mi ha regalato delle bellissime sfumature dall’azzurro al verde.

Le mete successive sono state Punta Posciutto e Porto Cesareo.

Le spiagge più belle del Salento

Spiagge davvero meravigliose, caratterizzate da una sabbia bianchissima ed un mare dai mille colori.

Ma trovarsi in spiaggia con milioni di persone, dove non c’è nessuno spazio vitale non è proprio la mia idea di paradiso.

Infatti dopo un bel bagno in entrambe le spiagge sono fuggita a gambe levate; a Porto Cesareo non ho neanche steso il telo sulla spiaggia!

Stesso discorso vale per la spiaggia di Porto Selvaggio.

Dopo aver affrontato un percorso non proprio pratico per raggiungerla mi sono trovata in una spiaggia più frequentata del Papeete Beach di Milano Marittima.

Ad inizio o fine stagione deve essere un luogo straordinario; ad agosto è più simile ad un incubo.

Mare da favola, nonostante tutto.

Ho continuato a scendere fino al Lido Conchiglie che non vi consiglio per la spiaggia ma per mangiare dei buoni ricci di mare.

Le spiagge più belle del Salento

Presso il ristorante La Maruzzella, oltre a gustarle, potrete ammirare come vengono pulite e preparate.

Ancora ho in mente la favolosa spiaggia di Punta della Suina chiamata a giusta ragione i “Caraibi del Salento”; purtroppo la vicinanza a Gallipoli fa sì che sia frequentatissima.

Di Torre San Giovanni ho apprezzato le spiagge a cui si accedeva attraverso la pineta. 

Veramente spettacolari.

L’ultima spiaggia sul versante Ionico è stata quella di Marina di Pesculose  in piena zona “Maldive del Salento”.

Le spiagge più belle del Salento

Mare di milioni di sfumature tra il verde e l’azzurro; in bassa stagione deve essere paradisiaca.

Prima di dover salutare la Puglia ho visitato anche alcune spiagge della costa Adriatica.

La spiaggia del Mulino d’Acqua è ad oggi ancora la mia preferita anche se l’accesso può avvenire solo attraverso un campeggio.

Le spiagge più belle del Salento

A causa dell’erosione, la spiaggia non è sicura infatti per accedervi bisogna firmare una liberatoria ma vi assicuro che è spettacolare.

Potrete nuotare fino ad una grotta in cui in parte è crollato il soffitto.

Altro luogo imperdibile sono i Faraglioni si Sant’Andrea ma per apprezzare a pieno questa zona bisognerebbe noleggiare un gommone.

Le spiagge più belle del Salento

Ultima sosta alla Grotta della Poesia che è esattamente come la immaginavamo. 

Le spiagge più belle del Salento

No, non mi sono tuffata ma vi assicuro che resistere è stato difficilissimo.

Questi sono i luoghi che sono riuscita a visitare in pochi giorni in pieno agosto.

Adesso chiedo consiglio a voi: se dovessi tornare quale è la spiaggia (qui non inserita) che devo assolutamente visitare?

Manu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience.