alla scoperta di napoli
I Viaggi,  Italia

Alla scoperta di Napoli



Napoli era una di quelle mete che avevo da tanto tempo in testa.

La città partenopea mi ha affascinato e fatto innamorare immediatamente.

Abbiamo raggiunto Napoli con un aereo Volotea (bella scoperta ma ve ne parlerò in un altra occasione) e siamo atterrati a Capodichino, l’aeroporto della città.

scoprire napoli

Da qui il centro città si raggiunge molto facilmente con il servizio autobus Alibus al costo di € 4,00. Il biglietto può essere fatto a bordo.

Le fermate sono due:
Stazione Ferroviaria di Piazza Garibaldi;
Stazione Marittima di Piazza Municipio.

scoprire naoli

Per l’alloggio noi abbiamo preferito soggiornare con Airbnb a casa di un simpaticissimo ragazzo napoletano (ciao Mario!) a due passi da Piazza Municipio e sorpresa la nostra camera aveva la vista su Castel Sant’Elmo.

IN GIRO PER LA CITTA’

Prima fermata: il caffè!

A Napoli bere il caffè è un istituzione, servito con il bicchiere d’acqua da bere rigorosamente prima della calda bevanda.

napoli scoperta

A questo punto decidiamo di iniziare la visita della città dall’alto: Castel Sant’Elmo.

alla scoperta di napoli

Per raggiungere il Castello bisogna salire al quartiere Vomero. Il mezzo migliore è la funicolare.
Bellissima fortezza, in parte ricavata nel tufo giallo, domina su tutta Napoli regalando un panorama mozzafiato su tutto il golfo fino al Vesuvio.
Il Castello è aperto tutti i gironi dalle 8.30 alle 18.30; il biglietto € 5,00 e € 2,50 il ridotto.

Ritorniamo in centro e ci rechiamo verso Via dei Tribunali; qui troverete alcune delle più rinomate pizzerie di Napoli tra cui Sorbillo.

alla scoperta di napoli

Se volete mangiare qui armatevi di tantissima pazienza, l’attesa è comunque ripagata dalla bontà della loro pizza.

Dopo pranzo attraversiamo la Spaccanapoli, strada che divide letteralmente la città in due fino ad arrivare in via San Gregorio Armeno, la strada dei presepi.

alla scoperta di napoli

Qui ci siamo persi ad ammirare tutte le statuine a riconoscere i vari personaggi famosi riprodotti.

Dopo aver visto Napoli dall’alto, decidiamo di scoprire i suoi sotterranei.

Napoli sotterranea è gestita da un associazione impegnata a far conoscere le bellezze del sottosuolo della città. e delle sue tante curiosità.

napoli scoperta

L’ingresso è nel cuore del centro storico in Piazza San Gaetano n.68.

Un passaggio veloce a vedere il Cristo Velato, caldamente consigliato da tutti i napoletani incontrati e poi torniamo alla nostra camera per una veloce doccia prima di buttarci nuovamente nel centro della città.

Il secondo giorno abbiamo deciso di visitare il Vesuvio e il suo cratere.

napoli scoperta

Molto facile da raggiungere dal centro città; vi basterà prendere la Circumvesuviana verso Pompei e scendere a Ercolano Scavi.

Qui all’uscita della stazione si trova un bus che porta vicino al cratere.

Il costo per gli adulti è € 10,00 per il trasporto e € 10,00 l’ingresso al Parco.
Gli ultimi 1000 metri possono essere percorsi solo a piedi.
Ma vi assicuro che ne vale la pena.

Rientriamo in centro città e ci dirigiamo verso il lungomare per godere di un bel tramonto.

napoli scoprire

Dopo cena andiamo in Piazza del Plebiscito e passeggiamo con calma fino al Maschio Angioino.

Il giorno successivo ci rechiamo nel quartiere Sanità per visitare il Cimitero delle Fontanelle.

napoli scoprire

Non è previsto nessun biglietto d’ingresso per entrare al cimitero però vengono organizzate delle visite guidate che fanno meglio comprendere l’importanza del luogo, che si sta visitando, per i cittadini napoletani.

Rientrando verso il centro ci fermiamo a scattare alcune foto al Palazzo dello Spagnolo (o Spagnuolo) e poi dopo l’ultima pizza in Piazza Gesù Nuovo diciamo arrivederci a questa meravigliosa città così unica e ospitale.

alla scoperta di napoli

Vuoi sapere qualche cosa in più su questa incredibile città?

Vuoi un aiuto per programmare il tuo week end?

Contattami.

Manu

6 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience.