• Cosa vedere a Praga
    Europa,  I Viaggi

    Cosa vedere a Praga, il nostro itinerario – seconda parte

    Continua il racconto del nostro viaggio a Praga (trovi la prima parte qui). Terzo giorno Sotto un cielo completamente coperto, il terzo giorno ci dirigiamo verso la collina Petrin, un bellissimo ed enorme parco, sul quale si arriva alla sua sommità con la funicolare in legno. In cima si trova la Torre Panoramica, una struttura in ghisa che dovrebbe avere una vaga somiglianza con la Torre Eiffel. Arrivati in cima non abbiamo potuto ammirare il panorama a causa di una tempesta di neve (sembrava di essere in Val Padana circondati dalla nebbia). Ritornando verso il centro ci infiliamo nel Lego Museum. Viaggiando con bambini era una sosta quasi obbligata; oltretutto…

  • Cosa vedere a Praga
    Europa,  I Viaggi

    Cosa vedere a Praga, il nostro itinerario – prima parte

    Praga era in lista di attesa da diverso tempo. Avevamo provato a valutarla come viaggio diverse volte ma non avevamo mai trovato un volo conveniente. Ed invece questo 2019 si è aperto con un viaggio in una città che mi ha incantato. Un vero bon-bon di città. Siamo partiti il 1° gennaio e siamo rientrati il 5. Ed ecco il nostro itinerario per cercare di non perderci nulla, o quasi. Raggiungere la città dall’aeroporto è piuttosto semplice. Con il bus 119 si arriva alla metro A e da qui ogni punto della città è a portata di mano. Prima sera a Praga Siamo arrivati di sera, quindi appena lasciati i…

  • Cosa vedere a Rasiglia
    I Viaggi,  Italia

    Cosa vedere a Rasiglia, il borgo riscoperto

    “La giusta via è simile all’acqua, poiché adattandosi a tutto, a tutto è adatta. (Ayuryeda)” Ho scoperto questo borgo attraverso i social. Ammetto infatti che non conoscevo questo piccolo ed incantevole paesino nascosto nella valle del Menotre. La sua rinascita è dovuta soprattutto al tam-tam mediatico che l’hanno fatta balzare tra i tesori nascosti da scoprire in Italia. Ma cosa vedere a Rasiglia? In questo borgo l’acqua è il padrone assoluto. Sfruttando l’energia elettrica garantita dalle sorgenti Capovena, Alzabove e Venarella, ad inizio seicento, vennero realizzati tantissimi edifici per la lavorazione e la tintura dei tessuti, soprattutto di stoffe pregiate. Attività fiorente fino ad inizio novecento quando le aziende iniziarono…

  • Visitare La Scarzuola
    I Viaggi,  Italia

    Visitare La Scarzuola, tra genio e follia

    Visitare la Scarzuola è un viaggio dentro e fuori se stessi.   Una delle prime frasi che vi dirà il sig. Marco Solari, proprietario di questo complesso, nonché nipote dell’architetto Tomaso Buzzi che la realizzò, sarà: “questo luogo va visitato solo in uno stato alterato di coscienza” Ma partiamo dalla storia di questo luogo. Qui, Francesco d’Assisi costruì una capanna con una pianta locale chiamata Scarza, da qui il nome di questo luogo “la Scarzuola”. Successivamente i frati costruirono prima una cappella e poi una chiesa ed un convento. Nel 1957, l’Architetto Tomaso Burzi, decise di acquistarlo attratto dall’energia scaturita da questo luogo. Qui iniziò a costruire la sua città…

  • Cosa vedere a Mirandola
    I Viaggi,  Italia

    Mirandola, nella città dei Pico

    Momondo mi ha chiesto di raccontarvi della mia città e siccome, ad oggi non l’avevo ancora fatto, ho deciso di cogliere l’occasione al volo. Mirandola, la città dei Pico. Si trova nella Bassa Modenese ed è conosciuta per avere dato i natali a Giovanni Pico. Un pensatore classico di cui è proverbiale la prodigiosa memoria; si dice sapesse recitare la Divina Commedia al contrario. Prima di raccontarvi cosa vedere nella mia città è indispensabile farvi sapere che nel maggio 2012 abbiamo subito due eventi sismici che hanno causato gravissimi danni. In parte oggi, molto è stato restaurato, ma, purtroppo, ancora c’è da fare soprattutto per le strutture storiche. Il Castello…

  • Alla scoperta del Tempio del Valadier
    I Viaggi,  Italia

    Alla scoperta del Tempio del Valadier

    La nostra bella Italia non smette mai di stupire. In ogni angolo, più o meno nascosto, si trovano delle incredibili meraviglie. E di una di queste oggi vi voglio parlare. Vi porto nell’entroterra marchigiano alla scoperta del Tempio del Valadier. All’interno del Parco Naturale Regionale Gola Rossa e di Frasassi, a pochi chilometri dalla conosciutissima Grotta di Frasassi, si trova questo santuario, raggiungibile solo a piedi, con una camminata in salita di circa 700 metri. La salita è abbastanza dolce, a parte per un piccolo tratto nella parte iniziale, ed è affrontabile anche con passeggini. Oltretutto è molto piacevole perché completamente immersa nel verde mentre si intravede il fiume Sentino…

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience.