• Alla scoperta di Dozza
    I Viaggi,  Italia

    Alla scoperta di Dozza

    C’è un posto in Emilia Romagna che è un museo a cielo aperto e che tutti possono visitare. Oggi, insieme alla mia famiglia, vi porto alla scoperta di Dozza, uno dei Borghi più belli d’Italia. Dozza si trova in provincia di Bologna, a pochi chilometri da Imola, quindi comodamente raggiungibile percorrendo l’Autostrada A14 e uscendo a Castel San Pietro Terme. All’ingresso del centro storico è presente un comodo ed ampio parcheggio. Ma cosa ha di speciale questa località e perché visitarla? Dozza è un borgo mediovale con una particolarità unica: lungo le strade del paese potrete ammirare un centinaio di opere dipinte sulle facciate di case e palazzi. Questo aspetto…

  • Terme libere in Italia
    I Consigli

    Terme libere a spasso per l’Italia

    Una bella giornata alle terme? Alzi la mano chi non vorrebbe passare una giornata così. In Italia è possibile, in tantissimi posti più o meno rinomati, ma io vi voglio parlare di alcuni luoghi dove non è necessario pagare un ingresso per poterne usufruire. PIEMONTE Probabilmente la più difficile da raggiungere. Le Terme libere di Bagni di Craveggia si trovano nella valle Onsernone e nonostante sia in territorio italiano il metodo più pratico per accedervi è attraverso il versante Svizzero. Da Spruga, cittadina svizzera, si accede alle terme a piedi attraverso una passerella pedonale (2,5 chilometri). Qui era situato un albergo che venne distrutto prima da un incendio, poi ricostruito…

  • Dis avventure ma dove stiamo andando
    Dis...Avventure

    Dis.avventure…ma dove stiamo andando?

    Ma a voi non è mai capitato di salire su di un mezzo e poi realizzare di non sapere dove esso stia andando? Io faccio outing e ammetto che mi è capitato, più di una volta. A volte perché ero convinta della destinazione finale e a volte convinta che più o meno il percorso era quello che mi interessava. Ecco, quello che vi racconto è proprio questo caso. Premessa strettamente necessaria: stavamo trascorrendo un week end a Venezia (ve ne ho parlato qui) ed era dalla mattina che un acquazzone senza fine ci aveva inzuppati fino alle ossa. Eravamo perciò scappati al Lido, nella speranza di trovare un tempo migliore. Purtroppo così non è avvenuto, anzi la pioggia è aumentata di intensità mentre…

  • visitare Venezia in un week end
    I Viaggi,  Italia

    Tra pioggia ed acqua alta, visitare Venezia in un week end

    Nonostante un acquazzone senza fine e minacciati dall’arrivo dell’acqua alta, vi racconto cosa visitare Venezia in un week end . Approfittando del b&b day abbiamo deciso di trascorrere un week end nella bella città lagunare. Per evitare i costi folli dei parcheggi auto, abbiamo raggiunto la città con il treno in quanto la stazione di Santa Lucia è praticamente in centro città e da quel momento si può tranquillamente girare a piedi o con il vaporetto. Il B&b che ci ha accolto è il Cà D’Or. Mi è piaciuta moltissimo questa sistemazione perché ha una posizione abbastanza centrale, senza essere invasa da turisti e per la gentilezza e la disponibilità…

  • I Viaggi,  Italia

    Un week end in Sicilia tra neve e mare

    Avevamo voglia di staccare dalla routine e regalarci un week end in qualche bella città italiana. La scelta è ricaduta su Catania approfittando di un volo abbastanza conveniente e della presenza, nello stesso periodo, del carnevale di Acireale, che non avevamo ancora avuto occasione di vedere. Contattando il B&B che ci avrebbe ospitato per le 2 notti, scopriamo che proprio in quel week end in città si sarebbe festeggiata Sant’Agata, la patrona. Scopriamo così che si tratta di una delle feste religiose più importanti in Italia, che attira credenti da tantissime parti del mondo.   Effettivamente, ritirata l’auto dal noleggio, ci rendiamo conto che il numero di turisti è veramente impressionante. Nonostante il traffico troviamo…

  • gita a verona in giornata
    I Viaggi,  Italia

    Innamorarsi di Verona – una giornata a spasso per la città

    Una fredda e piovosa mattina di Dicembre, decidiamo di prendere il treno e fuggire per una gita a Verona in giornata. La stazione di Porta Nuova è un po’ lontana dal centro, ma è comunque una passeggiata gradevole nonostante il maltempo. Per decidere il percorso mi sono avvalsa dell’aiuto di Google Trips. Grazie a questa applicazione, oltre ad avere degli itinerari già impostati, puoi crearne di nuovi con tanti punti di interesse. Ma torniamo alla nostra visita. La prima tappa è la tomba di Giulietta: si trova in un angolo della città molto tranquillo e silenzioso all’interno dei giardini dell’ex convento di San Francesco al Corso. La successiva tappa è l‘Arena di Verona dove ammiriamo, installata per il periodo natalizio, l’enorme…

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience.