I Viaggi di Manu Blog

Como, un week end stellare

Un week end alla scoperta della città di Como e il suo lago durante l’evento “la Città dei Balocchi”.

Un week end alla scoperta della Città di Como

Dopo alcuni ritardi causati dall’intenso traffico ferroviario, finalmente raggiungiamo Como.

Non facciamo in tempo ad uscire dalla stazione che l’atmosfera natalizia ci avvolge come una coperta facendoci immediatamente dimenticare la mattinata.

Un week end alla scoperta della Città di Como

Ed eccoci qui, con tre giorni davanti, per fare amicizia con questa città.

Primo giorno

Ci dirigiamo al b&b per depositare i bagagli e siamo pronti all’esplorazione.

Piccola parentesi sull’alloggio: si trova in piazza Duomo e nonostante la camera sia un po’ claustrofobica, abbiamo un bagno enorme (addirittura con soppalco) e un piccolo terrazzino.

La colazione al mattino seduti in un tavolo unico assieme agli altri ospiti per me è un valore aggiunto e mi incuriosisce sempre molto. 

Usciamo di nuovo e ci rechiamo alla funicolare; vogliamo raggiungere Brumate e ammirare il lago e la città dall’alto.

Un week end alla scoperta della Città di Como

Purtroppo la foschia rende impossibile ammirare perfettamente il panorama, ma le varie ville in stile liberty presenti nel borgo,vale la visita.

Un week end alla scoperta della Città di Como

In realtà da Brumate partono tantissimi sentieri più o meno difficoltosi che portano ad alcuni siti molto interessanti ma il nostro tempo è limitato e i bambini reclamano un po’ di relax. 

Torniamo a Como e ci fermiamo in un bar per una bella cioccolata calda.

Un week end alla scoperta della Città di Como

La città intanto, mentre il sole tramonta in mezzo ai monti,  si accende di mille luci, anzi di mille stelle (il tema natalizio di quest’anno).

Un week end alla scoperta della Città di Como

Un week end alla scoperta della Città di Como

Giriamo senza una meta con il naso all’insù meravigliandoci ad ogni angolo.

Torniamo alla stanza per una veloce doccia e cambio (abiti più pesanti, l’aria si fa fredda) e torniamo fuori.

Un week end alla scoperta della Città di Como

In Piazza Duomo c’è meno gente e ci godiamo il gioco di luci che è veramente impressionante.

Un week end alla scoperta della Città di Como

Un week end alla scoperta della Città di Como

Secondo giorno

Questa mattina passeggiamo per le vie della città trovando vie e angoli molto particolari e caratteristici.

Un week end alla scoperta della Città di Como

Arriviamo al Tempio Voltiano che racconta gli studi dello scienziato Alessandro Volta, cui Como ha dato i natali.

Un week end alla scoperta della Città di Como

Purtroppo non possiamo ammirare il secondo piano perché in restaurazione.

Un week end alla scoperta della Città di Como

Usciamo e ci dirigiamo al Life Electric.

Un week end alla scoperta della Città di Como

Questo curioso monumento, dedicato a Volta, rappresenta la tensione tra i due poli della batteria ed è collocato sulla diga del lago di fronte al porto. 

Ci dirigiamo alla banchina del lago dove ci aspetta un traghetto veloce per andare a Bellagio, che si raggiunge in poco meno di un ora.

Un week end alla scoperta della Città di Como

La cittadina si trova esattamente al centro del lago dove si diramano i due rami.

Bellagio è deliziosa e le tante salite regalano panorami da cartolina.

Un week end alla scoperta della Città di Como

Qui assaggiamo la specialità del lago: il risotto con il persico che e’ veramente squisito.

Torniamo a Como con il bus, grazie all’audace guida dell’autista, ci godiamo le infinite curve della strada panoramica e arriviamo a destinazione in meno di un’ora.

Un week end alla scoperta della Città di Como

Prima di rientrare al B&B, portiamo i bambini a vedere un’esposizione di modellini di treni, navi ed aerei presso il Centro Cardinal Ferrari.

Qui vediamo anche il plastico in scala di una linea ferroviaria Retica. 

Dopo cena passeggiamo lungo il lungolago e scattiamo le ultime foto in notturna delle luminarie della città. 

Un week end alla scoperta della Città di Como

Un week end alla scoperta della Città di Como

Terzo giorno

Oggi abbiamo a disposizione solo alcune ore prima di riprendere i treni che ci porteranno nuovamente a casa.

Decidiamo quindi di fare il giro in battello circolare che parte da Como e scala a Tavernola, Cernobbio, Moltrasio, Torno per poi tornare a ritroso.

Scegliamo di scendere a Cernobbio e dopo un veloce giretto lasciamo giocare i bambini al parco giochi.

Un week end alla scoperta della Città di Como

L’ultima fermata la facciamo a Torno, bellissimo paese pieno di piccoli vicoli uno più bello dell’altro;alcuni sboccano direttamente sul lago.

Un week end alla scoperta della Città di Como

Un week end alla scoperta della Città di Como

A malincuore risaliamo sul traghetto per tornare a Como.

Ancora qualche minuto per un giro sulla ruota panoramica per ammirare la città’ dall’alto con un vento gelido e via di corsa a prendere il treno.

Un week end alla scoperta della Città di Como

Ciao Como, ciao lago, grazie per averci ospitato e Arrivederci.

Manu

[contact-form][contact-field label=”Nome” type=”name” required=”true” /][contact-field label=”Email” type=”email” required=”true” /][contact-field label=”Sito web” type=”url” /][contact-field label=”Messaggio” type=”textarea” /][/contact-form]

2 pensieri su “Como, un week end stellare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.